Laser a diodo epilazione definitiva | Vantaggi e Svantaggi

La depilazione Laser tanti vantaggi e poche “controindicazioni”.

depilazione laserOggi l’universo femminile, grazie alla tante e sempre più moderne tecniche di epilazione, è indubbiamente giunto a un punto tale che ogni donna, “interessata” da quest’annoso problema, ha la possibilità, appunto come detto in precedenza, di risolvere in modo quasi definitivo quest’antiestetico problema grazie alle sempre più moderne tecnologie, di cui una delle più in “voga” del momento è quella Laser.

Ora andiamo a vedere in poche ma esaudienti parole come avviene e quali potrebbero essere i rischi a cui si potrebbe andare incontro.

La nuova tecnica della depilazione attraverso il raggio Laser, ultimamente sta acquisendo sempre più crescenti consensi, grazie anche alla tanta pubblicità che giornalmente possiamo trovare sui giornali, che si occupano dell’aspetto estetico del mondo femminile ma non solo, e anche grazie alle “recenti” apparizioni su riviste specializzate che trattano di medicina estetica.

La tecnica dell’epilazione attraverso il raggio Laser, oramai, come detto in precedenza, è sempre più spesso sostituita alla classica e oramai superata “ceretta” a caldo, nonostante contrariamente a come si possa pensare e credere sia il metodo definitivo per l’eliminazione della fastidiosa “peluria”.

Quindi risulta in parte del tutto smentita, la voce ricorrente tanto pubblicizzata, che l’epilazione Laser risolva in maniera definitiva tale problema.

Contrariamente però, uno degli aspetti senza alcun dubbio positivo, è quello di una maggiore durata, cosa che permette di “diradare” l’uso della ceretta classica anche di diversi mesi.

Vantaggi e svantaggi della tecnica di epilazione con il laser

Il funzionamento del Laser, è molto semplice, infatti, una volta che il raggio di luce viene avvicinato ai peli, non fa altro che riscaldarli, causando quindi un’alterazione della temperatura del bulbo pilifero che alla fine del trattamento viene in parte irrimediabilmente danneggiato, conseguenza questa che porta, appunto a prolungare il tempo della nascita dei nuovi peli.

Una delle “controindicazioni” però è quella che il trattamento con il raggio Laser, agendo solo sui bulbi piliferi più “giovani”, porta a dover necessariamente eseguire il trattamento dopo 20/30 giorni per diradare la crescita di peli.

Altro inconveniente, sempre però di natura estetica, è quello della comparsa di macchie bianche se il colorito della pelle è scuro o abbronzato, mentre quelle scure possono riscontrarsi intorno alla zona del trattamento, causate dalla temperatura stessa del raggio Laser che influenza la melanina, ambedue le macchie svaniscono nel giro massimo di un mese.

Uno dei vantaggi notevoli, perà, è che l’apparecchiatura si può noleggiare facilmente e un piccolo prezzo.