Un paio di facili ricette per biscotti

Vuoi fare un break? Vuoi distrarti un attimo dal lavoro quotidiano? Sei amante della cucina e vuoi provare a cimentarti con alcune ricette di biscotti? Eccone due veramente semplici!

amarettiAmaretti

La ricetta di questi biscotti necessita dei seguenti ingredienti:
– 130 grammi di mandorle dolci
– 70 grammi di mandorle amare
– Farina
– Sale
– Burro
– 200 grammi di zucchero
– 3 albumi

Preparazione e cottura
Scottate le mandorle per qualche minuto, pelatele per poi passarle in forno ad asciugare. Lasciatele lì per un periodo di circa 5-10 minuti. Un particolare importante è la colorazione, è necessario che resti chiara. Successivamente, fate raffreddare le mandorle per poi pestarle in un mortaio. Man mano che pestate le mandorle, aggiungete manualmente un po’ di zucchero. Il processo deve continuare fino a quando le mandorle non saranno diventate polvere per poi passare il tutto da un setaccio fine. Montate a neve ben soda gli albumi aggiungendo un po’ di sale, includendo il composto di mandorle e zucchero e mescolando per diversi minuti. L’impasto dovrà risultare abbastanza morbido per non compromettere il processo successivo. Versate l’impasto in una tasca da pasticciere munita di una bocchetta liscia e spremetene piccoli ciuffi direttamente sulla placca del forno precedentemente già imburrata e infarinata. Abbiate cura di lasciare spazio sufficiente l’uno dall’altro. Successivamente, aggiungete sopra gli amaretti un po’ di zucchero a velo e lasciateli riposare per circa 4 ore prima di iniziare il processo di cottura. In questo intervallo di tempo noterete che gli amaretti tenderanno ad abbassarsi e ad allargarsi. Controllateli continuamente fino a che raggiungano un diametro di circa 5 centimetri. A questo punto, i biscotti saranno pronti per la cottura. Il processo richiederà circa 20 minuti a 150 gradi.

baicoliBaicoli

Gli ingredienti necessari per questa ricetta di biscotti sono:
– 1 albume
– 50 grammi di zucchero
– Latte
– Sale
– 15 grammi di lievito di birra
– 400 grammi di farina
– 60 grammi di burro

Preparazione e cottura
Mescolate il lievito sciolto in un po’ di latte tiepido con 70 grammi di farina in modo da preparare la pasta che servirà da lievito. La consistenza deve essere abbastanza compatta. Modellate la pasta dando una forma sferica, ponetela in una terrina e praticate un’incisione sulla superficie formando una croce. Successivamente, lasciatela lievitare per circa 30 minuti. Quando avrà raggiunto un volume pari a circa il doppio, unite sulla spianatoia la farina residua, lo zucchero, il burro, un pizzico di sale e l’albume sbattuto. Iniziate a lavorare l’impasto aggiungendo di tanto in tanto un po’ di latte fino al raggiungimento di una pasta dalla consistenza liscia ed elastica. Adesso formate dei bastoncini lunghi circa 25 centimetri e larghi 5 e poneteli sulla placca imburrata del forno. Lasciateli lievitare per circa un’ora e mezza, poi riscaldate il forno a 180 gradi, infornate e lasciate cuocere per 15 minuti. E’ importante evitare la formazione della crosta e assicuratevi che mantenga una tonalità chiara. Dopo, ritirateli dal forno e lasciateli seccare per un paio di giorni coprendoli con un panno da cucina.
A questo punto, tagliate i bastoncini in sottili fette diagonali di circa 3 millimetri e biscottatele in forno per qualche minuto, girandole da ogni parte e facendo in modo che assumano una colorazione dorata. Dopo essersi freddati i biscotti sono pronti e possono essere conservati per lungo tempo in contenitori di vetro chiusi accuratamente.

Ti è rimasta ancora voglia di cucinare? Puoi trovare ulteriori ricette per biscotti sul sito ufficiale di Star.