Quanto è importante mangiare integrale

Un tesoro all’interno di un chicco

La fonte non raffinata è proprio uno scrigno di sostanze utili. La fibra solubile (solubili e insolubili) è senza dubbio conosciuta come  il nutriente più importante per la salute; infatti un sacco di fattori, tutti con effetti significativi sul benessere della persona interessata.

 Questi,infatti, limitano alcuni tipi di cancro (in particolare quello all’intestino) e contrastano lo stress.

I meccanismi degli alimenti integrali

I principali studi epidemiologici hanno mostrato una correlazione tra il consumo di alimenti a base di cereali integrali e benefici per la salute.

Insieme ai risultati sul tratto intestinale (protezione da tumori maligni, altre malattie, (costipazione persistente), sono stati dimostrati per la loro efficienza: sono attivi nelle variazioni di carboidrati e tasso di insulina e la creazione nel metabolismo del glucosio e hanno un forte antiossidante con effetti importanti sulla persona interessata.

Condividiamo i principali:

– Riduzione del rischio  cardiovascolare e aterosclerosi

Come parte di una giusta alimentazione per mangiare meno grassi e con uno stile di vita normale, una frequente assunzione di cereali integrali può diminuire il rischio di malattie cardiache. Le persone che assumono 3 o più porzioni al giorno di alimenti completi hanno circa il trenta per cento in meno di possibilità di incorrere in eventi cardiaci rispetto a quelli che prendono piccole quantità.

Gli effetti benefici si riscontrano sui livelli di zucchero nel sangue, il senso di sazietà e diminuzione dei lipidi rischio, in particolare attraverso l’abbassamento del colesterolo cattivo totale e / o cattivo colesterolo LDL e una diminuzione del rischio di trombosi, tramite azione diretta sulla coagulazione. Inoltre, i componenti sui grani sembrano essere in grado di influenzare direttamente la funzionalità dell’endotelio e di includere, quindi, un effetto protettivo contro la malattia aterosclerotica.

– Contrasto di sovrappeso e obesità

La probabilità di sviluppare obesità è generalmente inferiore nelle persone che assumono un gran numero di fibre alimentari e cibi creati da cibi ricchi di fibre. Tra i rimedi naturali infatti, il consumo di alimenti completi, a causa del gran contenuto di fibre, può aggirare il controllo dell’appetito, aumentando la sensazione di sazietà, che interrompe l’efficacia metabolica e riduce l’assorbimento di energia, il vantaggio principale può essere attribuito al miglioramento nel metabolismo glucidico e lipidico dovuta alla fibra.

cereali integrali

– Azioni

Gli antiossidanti contenuti nei cereali integrali hanno un antiossidante e antinfiammatoria dopo il trasferimento nel tratto gastro-intestinale. Gli antiossidanti incorporati nei cereali integrali forniscono un azione  anti-infiammatoria e antiossidante dopo aver superato il sistema gastro-intestinale. La canapa contiene, molti ingredienti bioattivi, micronutrienti (vitamine e minerali), antiossidanti (composti fenolici) e altre sostanze fitochimiche che riducono il rischio di infiammazione e malattie che possono accadere, compreso malattie all’ intestino e cardiovascolari , così come diverse neoplasie.

Affiancare integratori Alimentari

Ad una corretta dieta è possibile affiancare integratori alimentari , nel caso in cui non si riesca a reperire attraverso i cibi le vitamine richieste dal nostro corpo . Puoi visitare il sito : naturplus.it