Macchine agricole per un raccolto migliore

Come dalla più antica tradizione un buon raccolto dipende in gran parte dal terreno su cui viene coltivato. Ma anche la gestione stessa della terra è importante, prepararla a dovere, livellarla e movimentarla, sono processi basilari per garantire un rinnovamento dei sali minerali e garantire così  una produzione ottimale e di elevata qualità. Una volta tali operazioni le compivano gli aratro, a mano o trainati da animali, oggi invece sono affidate a macchine agricole molto più moderne.

Gli ultimi ritrovati in campo agricolo si chiamano livellatrici a controllo laser, che come dice il nome si affidano all’ innovativa tecnologia laser, per controllare il terreno ed ottimizzare il processo di livellamento, garantendone l’omogeneità.

Maralaser, che è ormai azienda leader nello sviluppo di tali macchine agricole da oltre 30 anni, ha investito tutto su questa tecnologia, divenendo anche una grande esportatrice per l’estero a cui è destinata circa l’85% della produzione.

Ma non è solo il laser a fare la differenza. L’accurato design di ogni modello di livellatrice, Mara ne produce fino a 24 differenti, è studiato appositamente per distribuire il peso in maniera omogenea fra l’asse che collega la macchina al trattore e le ruote che ne sopportano il peso. Tale rapporto si è rivelato fondamentale per garantire un livellamento perfetto anche del terreno più disconnesso.

Grazie a studi interni è stato possibile dimostrare gli effettivi vantaggi che portano le macchine agricole targate Maralaser. Fra questi i più significativi sono:
-un incremento del 25/30% della produzione;
-consumo dell’acqua dimezzato;
-riduzione dell’utilizzo di concimi e diserbanti dell’ 8%;
-risparmio del gasolio per il trattore di circa l’ 8%;

Insomma scegliere la macchina agricola giusta può effettivamente incrementare la produttività del vostro terreno facendovi risparmiare!

Bernardo Malossi