Il coniglio nano è un ottimo animale da compagnia!

Il coniglio nano è un perfetto animale da compagnia. Ha un carattere gioviale, allegro e, se si sveglia col piede giusto, potrebbe desiderare anche sottoporsi a una luna sessione di coccole. Fatta questa doverosa premessa, non si può omettere il fatto che i conigli nani siano molto indipendenti e che abbiano bisogno di sentirsi liberi anche se chiusi entro le quattro pareti domestiche. Le gabbiette non sono il loro habitat naturale e se ci venissero rinchiusi dentro per lunghi periodi, si ammalerebbero e perirebbero in poco tempo. Meglio quindi mettere la casa in sicurezza e lasciarli scorazzare per tutte le stanze. Ricordatevi di eliminare fili elettrici e cavi dalla loro portata e di chiudere sempre la tavoletta del wc. La loro curiosità proverbiale potrebbe risultargli fatale. Se avete piante da appartamento e non avete alcuna intenzione che diventino del gustoso cibo per conigli nani, mettetele sopra mensole, mobili o altri approcci a cui non possano avere accesso i vostri amichetti a quattro zampe. Regalate a parenti e amici i fiori che potrebbero provocare problemi a livello digestivo o intestinale al vostro amichetto.

Per evitare che il coniglio nano si annoi durante le vostre ore di latitanza, dovrete mettere a sua disposizione alcune cose che possano intrattenerlo al meglio. Stendete sul pavimento della sua stanza preferita un bel tappeto su cui possa riposare un po’ quando ne ha voglia. Sceglietelo di fibra non vegetale perché altrimenti se lo mangerà. Se siete abili con il bricolage realizzate dei passatempi per lui come ad esempio il classico tunnel. In alternativa potete prendere delle scatole di cartone di varie dimensioni, capovolgerle con l’apertura verso il basso e praticare dei fori di entrata e di uscita. In questo modo il piccolo amico potrà divertirsi ad entrare e ad uscire dalle varie casette e se le rosicchierà per affilarsi i denti non avrà fatto un gran danno. Sistemate sul tappeto anche un paio di peluches non più grandi di lui: potrebbe trovare piacevole la loro compagnia. In un angolo mettete una lettiera abbastanza grande da riempire ogni giorno con fieno fresco e una ciotola piena d’acqua. Non fategli mai mancare verdura fresca di stagione come ad esempio le coste del sedano, i gambi del finocchio o le mele.

I conigli nani hanno bisogno di essere vaccinati proprio come quelli che vengono allevati per scopi alimentari. Una delle malattie più comuni che porta alla morte questi simatici amici a quattro zampe è la mixomatosi e l’unica cura possibile è la prevenzione. Informatevi presso il vostro veterinario di fiducia e eseguite tutti i vaccini che vi consiglierà di fare per scongiurare al massimo l’ipotesi che si possa ammalare in maniera seria. Ricordatevi che per far vivere a lungo il vostro coniglio nano è necessario seguire scrupolosamente una buona alimentazione e deve potersi muovere liberamente.

Comments are closed.