Atomatizzatore sigaretta elettronica: Kayfun

Kayfun Lite Plus

 

Settimana scorsa dopo una faticosa giornata di lavoro, avevo voglia di mettermi seduto tranquillo a rilassarmi, con un pacchetto di noccioline e un buon libro.

E ci ho aggiunto anche una fumatina con la mia sigaretta elettronica.
Tutto bene, sono ormai in pantofole e affondato nella poltrona, faccio per accendere e inizio a svapare.

E qui cominciano i problemi: io continuo a tirare e tirare come un ossesso, ma non riesco ad aspirare praticamente niente.

Che fare? Io di certo di questi aggeggi ne so poco e ne capisco meno.

Dunque cerco su internet qua e là, consulto forum, leggo opinioni ecc ecc…

Alla fine scopro che il difetto é causato dall’atomizzatore (componente di cui fino a quel giorno non avrei mai neppure ipotizzato l’esistenza) che pesca male il liquido.

Il consiglio in questi casi era sempre lo stesso, chiaro e semplice: sostituirlo.
Mi metto lì a quel punto a cercare un prodotto dignitoso e di classe, che mi eviti in fututo questo e altri fastidiosi problemi.

Ed é qui che mi sono imbattuto in Kayfun, questo piccolo gioiellino che mi ha salvato da una frustrante ricerca e mi ha pure tirato fuori da un potenziale litigio con mia moglie, a cui inspiegabilmente le e-cig non piacciono proprio.

Ma andiamo con ordine.

 

La scelta dell’atomizzatore migliore

 

Da profano quale ero (e sono) non avevo idea che sul mercato ci fosse una ampia scelta nel campo delgi atomizzatori per sigarette elettroniche.

Mi ritrovo ben presto impantanato in una palude di nomi invitanti, quali Smokeland, Justfog e modelli di Ego in gran quantità.

atomizzatori rigenerabili miglioriMa leggendo le recensioni di altri utenti più navigati mi sembrava che molti ne fossero rimasti delusi.

Poi comincio a leggere di questi Kayfun, e le opinioni sono già più positive.

Mi convinco e vado a dare un’occhiata al loro sito.
Anche qui una selva di proposte e prodotti, anche se la maggior parte già ad occhio sembravano più professionali di altri.

Lo sguardo si posa su uno degli ultimi arrivati, il Kayfun Lite Plus.

Mi dico, se in futuro non voglio avere altri problemi, un atomizzatore di qualità é quello che mi serve.

 

IL PRODOTTO: KAYFUN LITE PLUS

 

Il mio nuovo Kayfun era esattamente come me lo aspettavo.

Esteticamente faceva la sua bella figura ( soprattutto a confronto col mio modello piuttosto scadente) con la sua superficie satinata, davvero un tocco di classe.

Anche il peso e il diametro erano inferiori alle mie aspettative.

Ma quello che mi ha fatto amare il Kayfun dal primo tiro, é stata la possibilità di regloare il flusso dell’aria.

Davvero il massimo, per uno come me che di recente faceva fatica ad aspirare con gusto.

No, ora potevo fumare in libertà e decidere di volta in volta che tipo di boccata avere, se densa o fresca, esile e tiepida ecc…
Infine una nota di merito al kit oring compreso nel prezzo, davvero ottimo.

 

Consegna e prezzo

Precisa e rapidissima: dopo tre giorni lavorativi avevo il mio Kayfun tra le mani.

Essendo questo modello del 2014, l’ho trovato sul sito SvoeMesto a 60 euro.

Se ne trovano anche a meno, é vero, ma per la qualità che offre vale davvero ogni centesimo.

Insomma, non potrei essere più contento della mia scelta.

Il Lite Plus l’ho trovato ben fatto e congeniale ai miei bisogni.

Sono certo che non mi causerà problemi di sorta e in più darà alle mie tranquille svapate tutto un nuovo sapore.

 

Se anche tu sei alla ricerca di un atomizzatore per la tua sigaretta elettronica visita svapoweb.it.